Mi chiamo Valentina Ferraro, sul web ``La Musifavolista``, e mi prendo cura di storie, progetti e persone. Voce Narrante, Account Manager per Progetti Creativi e Customer Care Specialist, lavoro come freelance e questo è il posto migliore per conoscermi.

 

Chi sono

Fare Voce è Fare Anima

Amo la voce che racconta storie.
Formatrice di propedeutica vocale e lettura espressiva,
tecnico audio specializzato nella post-produzione
di audiolibri e narrazione audio.
Regista per audiolibri e podast,
tutor di lettura al microfono, buddy vocale,
consulente di produzione per l’editoria audio,
copy per voce e. progetti creativi,
ideatrice e facilitatrice di Circle Reading®.
Lavoro su espressività e consapevolezza vocale,
organizzo workshop, speech e corsi con Mettiamoci la Voce®.
Scrivo articoli per Mettiamoci la Voce e SIING Magazine,
mi occupo di divulgazione sulla narrazione ad alta voce,
faccio recensioni di audiolibri nella mia newsletter
e promuovo il concetto di igiene sonora.
Bevo troppo caffè e non potrei perché ho il morbo di Crohn,
ho fatto la formatrice aziendale per 14 anni,
ho curato una collana di libri antichi su tarocchi e carte da gioco per Libriproibiti,
uso carte e tecniche di creatività per lavorare sulla voce,
ho uno smisurato amore per il Natale e mangerei panettone tutto l’anno.
circle reading laboratori di voce e lettura creativa

I miei laboratori di voce
e lettura creativa

mettiamoci la voce academy

Academy di voce
e lettura espressiva

I miei valori

Lavoro sulla voce attraverso l’asse
**respiro-corpo-voce**
sull’equilibrio fonatorio della persona
e la ricerca del suo suono autentico.
La voce è uno strumento identitario
unico e irripetibile come ciascuno di noi,

perciò il lavoro vocale è un gesto di (ri)scoperta di sé.

Affronto la voce da un punto di vista olistico
unendo all’approccio vocale tecniche di arte-terapia,
meditazione, comunicazione non violenta e coaching.

Accompagno online e in presenza,
faccio da buddy, da coach o da tutor
con strumenti creativi e supporto personalizzato.
Se si palesa la necessità di intervento
di altre figure come logopedisti, foniatri o psicologi
posso offrirmi di lavorare in team
ma non tratterò individualmente sulla voce della persona.
Ho a cuore la privacy delle persone con cui lavoro,
lavoro con contratto di tutela reciproca,
difficilmente guardo l’orologio quando siamo in sessione
e, se vieni in studio da noi, ti offrirò focaccia genovese.

A riparar le stelle

Le storie di cui siamo fatti sono importanti perché raccontano i nostri percorsi, che sono tutti diversi e legittimi.

La mia storia d’amore con la voce è cominciata nel 2010, dopo una depressione durata oltre 10 anni
e la presa di coscienza della responsabilità che ho sulla mia felicità.

Non ho un trascorso rock ‘n roll da raccontarti, ma nel mio tentativo di riparare le stelle cadute, sono riuscita a salire su diversi palchi, fare la paroliera su commissione, incidere pezzi per alcune produzioni e formarmi come insegnante di propedeutica vocale.
Poi, nel 2017, quando ho appeso il microfono al chiodo, è arrivata la lettura espressiva con tutta la sua magia, e ho cominciato a registrare audiolibri prima per volontariato e poi per passione, fino a quando non mi sono formata come tecnico audio e ho deciso di farne un lavoro.

Dal 2010 ad oggi la formazione sulla voce ha condiviso i binari con la comunicazione non violenta, la mindfulness, le tecniche di arte-terapia, la scrittura e tutte le discipline che ho studiato e che, in qualche modo, collego al mio lavoro sulla voce dell’altro.

Più o meno tutto quello che ho fatto è nel mio curriculum, che puoi richiedermi come e quando vuoi.