Sono Valentina e faccio la Musifavolista. Sono una narratrice nomade che legge le storie su carta e nell'anima. Faccio la voce narrante, realizzo audiolibri, podcast e contenuti audio. Preparo e conduco percorsi e incontri di meditazione e organizzo contenuti di introduzione alle discipline contemplative. Uso arte e carte come espediente per fare indagine interiore; per raccontare le storie che abbiamo dentro o per costruirne di nuove. Non offro risposte ma trovo domande. Credo nella libera espressione artistica che ci rende tutti stelle sparpagliate in un unico grande cielo.

 

Laboratori e Atelier

Scusi, qui si riparano stelle?

ITINER-ARTE

Progetto e conduco laboratori itineranti di Inner Storytelling ed Espressione Creativa, basati su tecniche di arte-terapia, narrazione ad alta voce, fiabazione e meditazione.

Ideo e organizzo soluzioni per privati, scuole, associazioni, enti pubblici e aziende, in risposta a specifiche esigenze o per il semplice sviluppo naturale del potenziale creativo dell'individuo, adulto o bambino che sia.
Gli atelier sono orientati alla ricerca del medium espressivo, allo sblocco artistico-emotivo e alla creazioni di nuovi strumenti narrativi dell'essere.

Ogni atelier viene ideato e costruito sulla base di specifiche esigenze o richieste, in modalità inclusiva e interattiva.
Il motore che muove ogni ciclo di laboratori è l'allenamento alla creatività, l'orientamento alla ricerca della soluzione e lo sviluppo dell'attitudine al possibile.
La capacità dell'arte di integrarsi con la terapia e con i percorsi di crescita individuali, rende l'espressione creativa una forma di validazione del proprio sentire, quand'anche questo sia esposto in forma allegorica e codificata.

Il focus dei miei laboratori è la narrazione.
Che sia fatta ad alta voce, che sia scritta o disegnata, immaginata o modellata su creta, la narrazione è l'obiettivo dei miei interventi.
Credo infatti nel valore del gesto-racconto, completo in ogni sua forma, verbale o meno.
Raccontare le storie che ci vivono dentro è un movimento emotivo catartico e trasformativo; dare un tempo, uno spazio e una forma alle nostre narrazioni interiori è una forma di legittimazione importante, che attraversa tutte le dimensioni del nostro essere, agendo come catalizzatore nel nostro percorso di crescita.

Il solo laboratorio di per sé non costituisce né sostituisce un intervento di tipo terapeutico, ma si presta a rinforzare la capacità espressiva e la necessità di comunicazione intrinseca dell'individuo.
Gli incontri sono quindi da considerarsi come attività artistico-espressive, ludiche e formative; resta viva la disposizione a cooperare con professionisti della relazione d'aiuto che vogliano inserirsi nel setting, per completare le potenzialità dei laboratori e coadiuvare la funzione di base dell'atelier.

Qui si riparano Stelle

Se vuoi organizzare o condurre un laboratorio insieme a me, se ti va di metterti in gioco e provare a indovinare come si riparano le stelle, contattami.
Organizzaremo una call per parlare delle tue idee, delle tue esigenze e troveremo insieme le soluzioni possibili.